Saudade Senna...al meglio non c'è mai fine

Saudade Senna...al meglio non c'è mai fine

 
Letto 518 volte

Senna web80

 

…C'è qualcosa di speciale nel concentrarsi su se stessi, nel conoscere i propri limiti, capire la natura della propria forza, quali sono le proprie capacità, per cercare di arrivare ad essere una persona meno spigolosa. [cit.]
…Pensi di avere un limite, così provi a toccare questo limite. Accade qualcosa. E Immediatamente riesci a correre un po' più forte, grazie al potere della tua mente, alla tua determinazione, al tuo istinto e grazie all'esperienza. Puoi volare molto in alto. [cit.]

Così parlò Ayrton Senna, pilota leggendario nel mondo automobilistico, “mentore” e fonte ispiratrice per tanti, sia in pista che nella vita.
“Uomo della pioggia” ..definito così grazie alla sua capacità di riconoscere e comprendere un suo punto debole, su cui ha imparato a lavorare costantemente, con disciplina e passione, fino a farlo diventare il suo punto di forza.

Dotato della capacità di vivere in simbiosi perfetta con la macchina da corsa che cavalcava con una sensibilità fuori dal comune, era in grado di spingersi al limite (e superarlo, pure!) sfruttando al meglio ogni singola risorsa del suo mezzo, con classe e determinazione. Senna, un talento allo stato puro e una forza della natura. Geniale e meticoloso, ha fatto delle sue vittorie qualcosa di straordinario, che andava al di là del risultato individuale per abbracciare il riscatto di un intero Paese, dietro ogni grande successo si percepiva qualcosa di spirituale, metafisico…

Siamo consapevoli che "ogni essere umano è unico, una sola ed irripetibile opera d’arte complessa e ricca di ogni possibile sfumatura.” [cit.]
Duro lavoro, dedizione e competenza, ma anche estro, impulso, ispirazione: ognuno di noi può immettere nelle proprie azioni il quid magico e sovrannaturale che ci consente di dare il nostro contributo, il contributo personale per propagare in maniera quantica un’onda capace di innalzare i valori. Un volàno degli stimoli...
E’ il momento redento della competizione che può uscire dal suo significato di lotta, rivalità, per entrare in quello più sublimato di motivazione intrinseca a tirare fuori il meglio di sé, a favore di un bene più esteso, un bene comune.

“Una volta che hai vinto, devi andare avanti fino alla fine perché ti impegni ad un livello tale per il quale non esistono compromessi. Devi dare tutto ciò che hai, tutto, assolutamente tutto. E qualche volta trovi un po' di più perché se cerchi di più, trovi di più...se vuoi stare in testa, se vuoi vincere.” [cit.]

Possiamo fare di tutto con il nostro agire per poter innalzare il significato etimologico della parola capolavoro.
Della serie: al meglio non c’è mai fine.

>Edybj<

#Metamorphosya   #AyrtonSenna   #edybj

Vota questo articolo
(0 Voti)

Slogan

 

Metamorphosya

La Filosofia del Cambiamento 

 

        480px Instagram logo

 

Contatti Aziendali

 00144 Roma  - EUR
 Phone : +39
 Fax : +39 1782 709754
 Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Photo Gallery

Elenco Articoli

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, a fini di analisi statistiche e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie presenti su questo sito clicca sotto

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie